Christian Riganò saluta i tifosi viola. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com
Christian Riganò saluta i tifosi viola. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Un amore nato quasi per una congiunzione astrale, la Fiorentina retrocessa fino alla C2 e lui in rampa di lancio nelle serie minori, ma che dura ancora oggi: è quello tra Firenze e Christian Riganò. Il bomber di Lipari ha compiuto ieri 50 anni e al Corriere Fiorentino ha trasmesso quelle che sono le sue emozioni legate alla maglia viola:

"Guardo la Fiesole e mi vengono i lucciconi, non mi vergogno a dirlo. E mi chiedo sempre come facciano a non sentire dentro qualcosa di speciale quelli che oggi indossano la maglia viola. A 50 anni sono rimasto quello di sempre. I festeggiamenti? Beh festeggio quando qualcuno, sorridendo, si ferma a parlare con me e mi racconta di quanto sia stato felice quando segnavo".

Atene e poi la rivoluzione: c'è un'intera Fiorentina sul piede di partenza. Da Bonaventura in giù, un'estate roventissima sul mercato
Nonostante non lo sia formalmente, ma quella di Atene ha molto l'aura dell'ultima recita della stagione (e del ciclo tri...

💬 Commenti (1)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo