Un vero peccato concludere con una sconfitta un torneo giocato così bene. Matteo Berrettini, dopo un lungo periodo fatto di tante difficoltà, sta tornando su buonissimi livelli. Il BOSS Open di Stoccarda e il ritorno sull'erba hanno rappresentato un'ottima occasione, in un torneo che conosce molto bene avendolo vinto due volte (2019 e 2022). Il tifoso della Fiorentina, tuttavia, manca il tris.

Berrettini si arrende solo nel finale

Non è stata una finale semplice per Berrettini, contro il giovane emergente inglese Jack Draper. L'italiano vince il primo set e cede soltanto al tie-break nel secondo. Un incontro tiratissimo, molto equilibrato e divertente, finché il break decisivo del britannico non spezza gli equilibri e indirizza il terzo set. Sconfitta, dunque, maturata soltanto nelle ultime fasi dell'incontro per Berrettini, che però ha guadagnato ben 21 posizioni nella classifica ATP ed è in netta ascesa, verso quel Wimbledon dove tre anni fa ha raggiunto la finale. L'obiettivo è esserci.

Jacopo Berrettini a FN: “Con Italiano non ci sono vie di mezzo ma mi è sempre piaciuto. La Fiorentina deve ripartire da Beltran, Kayode e Parisi. Su Sarri e Palladino dico che…”
Prosegue l’intervista di FiorentinaNews.com al tennista professionista e tifoso viola Jacopo Berrettini, che si è esp...

💬 Commenti (1)