Jacopo Vicini
Jacopo Vicini

L'ex dirigente della Fiorentina Fabrizio Lucchesi ha parlato così a Radio Bruno Toscana: “Ormai le società di calcio sono vere e proprie aziende, e in questo senso ciò che faceva Barone era molto importante. La sua era una gestione ”padronale", di una persona che faceva capo veramente a tutto. Magari un metodo un po' antico, visto che oggi giorno ci sono delle nuove figure ognuna delle quali si occupa di qualcosa in particolare".

“Punterei tutto su Pradè e Burdisso”

Lucchesi ha poi parlato di Pradè: "Abbiamo avuto molte esperienze insieme. E' un uomo di calcio prestato all'azienda, cioè il contrario di Barone. Daniele è una persona preparata, io punterei tutto su di lui e su Burdisso. Per il futuro non so, o Commisso trova un'altra figura centrale oppure crea un sistema a castello. In ogni caso ricordiamoci che Firenze è una piazza difficile, lo stesso Barone aveva avuto problemi a entrare in sintonia con la gente”. 

Valcareggi: "Italiano può sostituire Barone. Il mister deve rimanere e ricostruire la squadra insieme a Pradè"
Il procuratore e tifoso della Fiorentina Furio Valcareggi ha parlato così a Lady Radio: “Domani Italiano deve prender...

 


 


💬 Commenti (3)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo