ten Hag ringrazia il compagno di reparto di Amrabat: novanta minuti per il marocchino e successo sul Chelsea

Scritto da Redazione  | 

Dopo il pari in casa del Galatasaray in Champions League e il ko in campionato a Newcastle il Manchester United di Sofyan Amrabat rialza la testa e batte 2-1 il Chelsea nella 15ª giornata di Premier League. Emozioni fin dall'avvio a Old Trafford, dove un pestone di Fernandez provoca un rigore per lo United calciato con il saltello da Bruno Fernandes e parata di Sanchez.

Un errore di Amrabat non sfruttato dai Blues

Immediata la reazione del Chelsea, che non sfrutta un errore dell'ex Fiorentina Amrabat e spreca con Mudryk (palo scheggiato). McTominay però al 19' in mischia segna il gol dell'1-0. Onana non può niente sul colpo da biliardo di Palmer che prima del riposo (45') con un sinistro incrociato piazza all'angolino la palla dell'1-1.

 Tutto da rifare per il Manchester United che può però contare su un McTominay in stato di grazia: al 69' è ancora lui a insaccare di testa su cross di Garnacho. Il compagno di reparto di Amrabat regala tre punti importanti ai Red Devils.

Manca l’ultimo insidioso tassello per indirizzare le tre competizioni
Si avvicina una fase cruciale della stagione della Fiorentina. Arrivano l’ultimo impegno nel girone di Conference Leag...

💬 Commenti (1)