Gasperini salta entrambe le semifinali contro la Fiorentina, ma l'Atalanta non ci sta. Il reclamo del club nerazzurro

Scritto da Redazione  | 

Sarà un aprile decisivo per Fiorentina e Atalanta, che torneranno ad affrontarsi nella doppia semifinale di Coppa Italia cinque anni dopo. Stavolta senza Gian Piero Gasperini, espulso nei quarti contro il Milan e out per due giornate. Il club nerazzurro non ci sta e tenterà in ogni modo, quantomeno, di ridurre la squalifica del tecnico.

"Mancato intervento del VAR"

Ecco il comunicato: "Atalanta BC, letta la sanzione comminata dal Giudice Sportivo al Sig. Gian Piero Gasperini, preannuncerà reclamo ai fini di acquisire i documenti ufficiali su cui si fonda e all’esito esperire ogni e più opportuna iniziativa, anche in considerazione degli episodi che – sul campo – hanno preceduto l’espulsione del nostro allenatore, vale a dire il mancato intervento del VAR per il fallo da rigore (non sanzionato) subìto dal calciatore Marten De Roon, che a seguito dell’impatto con un giocatore del Milan è rimasto – al pari del giocatore rossonero – riverso al suolo, generando uno stato di apprensione fra tutti i componenti la panchina, apprensione giustificata dalla successiva diagnosi che ha evidenziato un trauma cranico per lo stesso De Roon".

Coppa Italia, due turni di squalifica per Gasperini. Contro la Fiorentina non ci sarà neanche nella semifinale di ritorno
In seguito alla sua espulsione durante la partita contro il Milan, era ovviamente automatica la notizia che Gian Piero G...

💬 Commenti (6)