Kayode: "Io scartato dalla Juventus, eppure non ero male. Molti club vogliono tutto e subito, ma il talento va sostenuto"

Scritto da Redazione  | 
Kayode si infortuna durante Fiorentina-Cukaricki. Foto: Vicario/Fiorentinanews.com

Alla fine Michael Kayode ce l'ha fatta ad esordire in Serie A, con la maglia della Fiorentina addosso. Ma il suo percorso verso la massima categoria non è stato né facile, né lineare. 

Scartato dalla Juventus

A 14 anni, Kayode, è stato scartato dalla Juventus, che non ha più creduto in lui: “Mi hanno detto che fisicamente non ero ancora pronto. Non ero impostato come adesso ma non ero neanche così male sinceramente”. 

“Molti club vogliono tutto e subito"

Comunque, il selezionatore della Nazionale, Luciano Spalletti, recentemente ha detto che il talento andrebbe atteso, al di là del fisico. “È vero - continua l'esterno destro viola in un'intervista rilasciata a La Repubblica - Molti club invece vogliono tutto e subito. Il talento andrebbe sostenuto. Alcuni arrivano dopo, altri che invece sembrano precoci poi non sfondano”.

Kayode: "Sono rimasto senza parole quando ho visto il mio nome in formazione. Sogno un trofeo e di andare in Champions con la Fiorentina"
Questo 2023 sarà un anno indimenticabile per Michael Kayode, che ha trovato il modo di esordire in Serie A con la magli...

 


💬 Commenti (5)