Jacopo Vicini
Jacopo Vicini

Sulle colonne del Corriere dello Sport-Stadio si legge il commento del giornalista Alberto Polverosi sulla partita tra Fiorentina e Maccabi Haifa giocata ieri al Franchi. Questo il suo pensiero: “Non si giocano così queste partite. Con quella superficialità, quella approssimazione, quella sicumera. La Fiorentina aveva solo un gol di vantaggio, doveva gestire, certo, ma doveva farlo con forza, mostrando chiaramente al Maccabi la superiorità tecnica apparsa fin troppo evidente già all’andata. La lentezza e il modo scontato e monotono di portare gli attacchi (sempre a sinistra, sempre con Biraghi, Sottil e Mandragora: non a caso l’1-0 è arrivato dalla fascia opposta) hanno prodotto una sola occasione in tutto il primo tempo”.

E ancora: “Ma il peggio di sé la Fiorentina lo ha mostrato una volta in vantaggio, quando ha nuovamente rallentato e ha preso a giochicchiare, con una presunzione irragionevole. Terracciano ha fatto una figuraccia sul gol del pareggio del Maccabi, ma tutta la difesa, a cominciare da Ranieri, è andata a chiudere come se fosse in allenamento. Brutto così, brutto davvero. Eppure c’era già cascata un paio di volte in partite di ritorno di questo tipo, giocate con la testa fra le nuvole, proprio in Conference League nella stagione scorsa: 4-0 per i viola a Braga negli spareggi, parziale di 2-0 per i portoghesi al ritorno, poi rimontati e sconfitti; 4-1 a Poznan, parziale di 3-0 per i polacchi al Franchi, prima dei gol di Sottil e Castrovilli. Lezioni cadute nel vuoto. Un vecchio proverbio dice: 'Non c’è peggior sordo di chi non vuole sentire'. E la Fiorentina non sente".

E sui singoli: “Biraghi, per esempio: compresa quella di ieri ha giocato da titolare 13 delle 14 partite ufficiali del 2024, Parisi (pagato 10 milioni di euro) è scomparso dal radar del tecnico. È un bel mistero, anche perché il rendimento del capitano non ha mai raggiunto chissà quali livelli. Bisogna cominciare a parlare anche di Belotti, che non sta facendo male, anzi, contro la Roma ha messo in seria difficoltà la sua ex squadra, ma il Gallo finora ha segnato solo una rete in 656 minuti in gare ufficiali. Rispetto a Nzola il miglioramento è evidente, però i gol che la Fiorentina aspettava non sono ancora arrivati”.

Biraghi: "Volevamo vincere ma l'abbiamo fatto sulle due gare. Maccabi non così scarso, avevano battuto la Juve..."
Il commento anche del capitano Cristiano Biraghi, nel post gara al media ufficiale della Fiorentina:"Era un obiettivo pa...

💬 Commenti (22)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo