Apolloni: "Prandelli è stato uno dei primi a credere in Italiano, uno degli allenatori più bravi in Italia. La Fiorentina può migliorare i risultati sfortunati della scorsa stagione"

Scritto da Michela Lanza  | 

Luigi Apolloni, ex compagno di squadra di Vincenzo Italiano, ha parlato ai media presenti alla Partita del Cuore a Scandicci in occasione dell'anniversario della scuola calcio Alberto Di Chiara:

“Conosco molto bene Italiano, abbiamo giocato insieme al Verona. Reputo la Fiorentina una delle squadre che giocano meglio in Italia, anche se le pressioni a Firenze sappiamo essere notevoli. Peccato per la scorsa stagione, per le due finali perse, grande sfortuna. La squadra comunque ha tutte le carte in regola per migliorarsi”.

E su Italiano: “Ha sempre mostrato di essere una guida, Prandelli ha sempre creduto in lui, a Verona lo fece giocare anche anticipando i tempi. Napoli? Italiano ha le qualità per arrivare in alto, la spensieratezza per fare bene ovunque. Spero però che prima riesca a fare bene qui a Firenze".

Infine sulla difesa della Fiorentina: “Milenkovic ha caratteristiche fisiche per giocare anche a tre, lo stesso vale per Ranieri. Ma solo Italiano può sapere se ha interpreti per giocare a tre o a quattro dietro”.

Italiano non si 'fida' di Lopez. Alla ricerca di soluzioni alternative: E ci potrebbe essere una soluzione
Niente da fare per Arthur. A meno di recuperi clamorosi, il centrocampista della Fiorentina dovrà dare forfait anche co...

 


💬 Commenti (1)