Ecco la Fiorentina trasformista: Italiano pronto al duplice modulo in corsa. Ma c'è un Arthur da gestire

Scritto da Redazione  | 

Presente in campo in tutte le 19 gare di Serie A fin qui disputate, così come nelle 2 di Coppa Italia e in 6 delle 8 di Conference. Non sempre titolare ma gestito in maniera tale da renderlo un inamovibile: Arthur Melo è il cervello della Fiorentina di Italiano e il tecnico sta studiando come gestirlo anche oggi, visto l'impegno in Supercoppa che potrebbe essere doppio.

Nella ricostruzione del Corriere dello Sport, la Fiorentina dovrebbe ripartire ancora dal 3-4-1-2, con la possibilità però di trasformarsi e tornare al 4-2-3-1, con l'allargamento a sinistra di Ranieri e l'inserimento di un altro esterno dalla panchina, dove siederanno sia Brekalo che Sottil.

 

Kean intanto sfoglia la margherita e temporeggia: c'è la Premier a insidiare la Fiorentina
L'opzione numero uno per integrare l'attacco viola, come già detto, è quella di Moise Kean: l'azzurro della Juventus ..

💬 Commenti