Sandro Sabatini: “Vlahovic a Firenze sembrava Haaland…ma non lo è. Per Jovic sarebbe bocciatura tremenda se non giocasse contro la Fiorentina. Camarda? Lasciamolo in pace, è un bambino”

Scritto da Redazione  | 

Il giornalista di Mediaset Sandro Sabatini durante un collegamento con Radio Sportiva ha avuto modo di commentare l’attuale rendimento dell’ex viola Dusan Vlahovic proiettandosi poi ad alcune tematiche relative a Milan-Fiorentina di sabato prossimo.

Parla così Sabatini: “Qual è il vero Vlahovic? Quello della Fiorentina o quello più in difficoltà della Juventus. Io dico che è una via di mezzo. Nei mesi d’oro di Firenze sembrava Haaland, diciamocelo…ma non lo è. Ora è in difficoltà anche con la Serbia in Nazionale, che però non è il Brasile o il Real Madrid, ricordiamo anche questo”.

Jovic titolare contro la Fiorentina per il Milan? San Siro giustamente non perdona nulla al serbo ma se non lo si fa partire mai dal primo minuto non si può pretendere molto e sarebbe inutile poi mettere l’ex viola a 20’ dalla fine. La bocciatura sarebbe tremenda per lui. Ho sentito in questi giorni parlare della possibile convocazione di Camarda…Siamo in presenza di un bambino. D’accordo che il web amplifica tutto, è un quindicenne ed in prima squadra non ci può andare, anche per il suo bene. Facendolo giocare lo si esporrebbe ad una brutta figura. Occorre andarci con calma e cautela. Fra un paio d’anni forse potrà iniziare a dire la sua coi grandi, ora lasciamolo in pace che già la Primavera è tanto per lui”.

Criscito: "Che occasione buttata via per colpa del 3-3 con la Fiorentina e della tripletta di Mutu"
L'ex difensore del Genoa, Domenico Criscito, in un'intervista rilasciata a La Gazzetta dello Sport, ha anche ripercorso ...

💬 Commenti (1)