Il presidente della Fiorentina, Rocco Commisso, aveva promesso alla squadra che avrebbe fatto di tutto per essere presente al Franchi per la partita d'andata delle semifinali di Conference League contro il Bruges. E a meno di clamorosi contrattempi ci sarà. 

Il volo verso Firenze

Secondo quanto riportato da La Nazione tra domani e giovedì mattina, il numero uno viola conta di arrivare a Firenze; un volo che farà assieme alla moglie Catherine ed alcuni manager, uomini di sua fiducia (tra questi dovrebbe esserci anche l'amministratore delegato, Mark E. Stephan). 

Ridisegnare la Fiorentina

Oltre a seguire questa partita dovrà anche ridisegnare la Fiorentina per molti aspetti. C'è da rimettere a posto la squadra mercato del club con l'inserimento di un volto nuovo che prenda il posto lasciato libero da Nicolas Burdisso. Una sorta di braccio destro di Daniele Pradè. Ma soprattutto c'è da avallare la scelta del futuro allenatore con una valutazione a pieno del profilo di Aquilani, ma non solo.  

Lo stadio e il rapporto coi candidati

E poi c'è sempre sullo sfondo lo stadio. Commisso è sicuramente uno dei personaggi più interessati all’esito delle elezioni comunali di giugno. Non è escluso che nei prossimi giorni possano andare in scena degli incontri con i vari candidati per il ruolo di sindaco di Firenze. 

Commisso telefona alla squadra e promette: "Farò di tutto per esserci contro il Bruges"
Il presidente della Fiorentina, Rocco Commisso, al termine della partita vinta dalla squadra contro il Sassuolo, ha alza...

 


💬 Commenti (34)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo