Graziani: "A gennaio cercherei solo in Serie A. Ma la Fiorentina è quarta e a logica la rosa non andrebbe toccata"

Scritto da Redazione  | 

L'ex attaccante della Fiorentina Ciccio Graziani ha parlato così a Radio Bruno Toscana: “Dalla cittadella dei Della Valle allo stadio che voleva fare Commisso, non si è mai trovato una soluzione. Ora non si capisce più niente, non si sa dove andrà a giocare la Fiorentina… è una situazione di cui mi sono ampiamente rotto le scatole. Faraoni? E' un profilo che va benissimo per fare l'alternativa, tanto in attesa di Dodò sulla fascia destra il titolare è Kayode. Il problema piuttosto secondo me è davanti, perché se Beltran e Nzola non si svegliano alla lunga diventa dura”. 

E poi ha aggiunto: “La Fiorentina non è partita con l'obiettivo di essere quarta in classifica, ma ora che c'è ne deve approfittare. Se escono Brekalo e Ikonè vanno sostituiti, ma non è facile farlo a gennaio. Anche perché chi arriva dall'estero ci mette sempre un po' di tempo per entrare nei meccanismi. Gli unici scambi che farei sarebbero con calciatori della Serie A, Laurienté ad esempio lo prenderei subito. Però non mi piace l'idea di comprare tanto per comprare, anche perché a logica questa squadra essendo quarta in classifica non andrebbe toccata. Perché mettere le mani in un motore i cui pezzi stanno funzionando tutti nel modo giusto?”. 

Mpasinkatu: "Su Ngonge ci sono anche dei club inglesi, ma lui vuole rimanere in Serie A. La Fiorentina può cogliere l'occasione"
Il dirigente ed esperto di calcio africano Malù Mpasinkatu ha parlato così  a Lady Radio: “Da Kouame e dalla Co...

💬 Commenti (11)