Cominciano i lavori in Ferrovia. La prossima sarà la stagione del restyling in Fiesole, poi il completamento: ecco le tappe del futuro del 'Franchi'

Scritto da Redazione  | 
Foto: MS/Fiorentinanews.com

Una tappa importantissima per la “nuova” casa della Fiorentina. Ieri è avvenuta la consegna dei lavori del corpo principale del ‘Franchi’, sul quale da qui in avanti si comincerà ad intervenire, dopo la demolizione del vecchio tabellone. Sarà un percorso a tappe, per permettere la presenza del pubblico nei settori di stadio che non saranno toccati, nel corso degli anni.

Ecco il futuro del ‘Franchi’

Come riporta ANSA, fino al termine della stagione corrente i lavori interesseranno esclusivamente la Curva Ferrovia, senza toccare il settore ospiti. Prima la demolizione delle opere edilizie, poi il restauro e il rinforzo strutturale del settore. A giugno sarà tempo di intervenire sulla Curva Fiesole, fino a maggio 2025. Si lavorerà anche su porzioni della Maratona e della Tribuna Centrale. Ad agosto, la consegna sarà ripresa dal comune e la Curva Ferrovia tornerà disponibile a ospitare il pubblico, a restauri effettuati. Ancora in fase di ridefinizione il cronoprogramma da giugno 2025 in poi.

Nardella: "Via libera ai lavori per il nuovo Franchi, ora lo stadio è realtà. Prima il restauro in Curva Ferrovia, la 'Fiesole' a partire da giugno"
Ieri sono stati consegnati i lavori del corpo principale per il restyling dello stadio Artemio Franchi al raggruppamento...

💬 Commenti (1)