Ghirelli: "Artemio Franchi è stato un dirigente innovatore. Il suo pensiero può darci ancora una mano in un momento così triste del nostro calcio"

Scritto da Redazione  | 

Come riporta TMW, il presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli nel corso della conferenza stampa dell'evento Franchi, ieri, oggi e domani 100 anni dalla nascita di Artemio Franchi ha parlato della figura dell'ex presidente della FIGC a cavallo fra gli anni '60 e '70: "Per il calcio italiano, ancora più in una fase come quella in cui viviamo, Artemio Franchi è stato un dirigente innovatore che attraverso il suo pensiero e le sue opere può ancora darci una mano. Non avrei voluto che questo convegno si tenesse pochi giorni dopo Palermo, ma purtroppo la vita è questa. A cento anni dalla nascita di un grande dirigente come lui abbiamo pensato che fosse giusto narrare la sua vita e rileggere il suo pensiero per vedere che cosa ci può portare oggi".

E ancora: "Credo sia tanto proprio nel momento in cui dobbiamo rilanciare il calcio italiano, dopo due mancate qualificazioni ai mondiali. La sua modernità è stata quella di legare la radice del territorio, dei comuni, la unicità della storia d’Italia rispetto a quella europea e mondiale. Il museo che inaugureremo domani sarà collocato nella nostra sede che è la sua casa in modo tale che l’oggi e la storia si incrocino continuamente".


💬 Commenti