Casini: "Come Serie A abbiamo chiesto che i comuni non rappresentino più il livello di governo nel tema degli stadi e delle infrastrutture in Italia. L'esempio della Fiorentina..."

Scritto da Redazione  | 

Il presidente della Lega Calcio Serie A Lorenzo Casini ha parlato a Radio Rai del tema degli stadi e delle infrastrutture nel mondo del calcio in Italia. Queste le sue parole: 

‘Occorre risolvere il problema drammatico delle infrastrutture’

“Le infrastrutture sono il dramma del calcio italiano. Come Lega abbiamo chiesto che il comune e l'amministrazione comunale non rappresentino più il livello di governo per risolvere questo problema. Per noi sono opere strategiche di interesse nazionale che dovrebbero avere percorso burocratico accelerato. Non è un problema di risorse perché i club le hanno”. 

‘Viola Park esempio a livello mondiale’

"L'esempio è quello della Fiorentina che ha realizzato un centro sportivo come il Viola Park di livello mondiale. E lo ha fatto in 30 mesi a conferma che le infrastrutture private si possono realizzare. La soluzione? Bisogna avere dei modelli più semplici e come Lega abbiamo attivato un laboratorio infrastrutture dove siamo al servizio delle squadre facilitando i rapporti tra club e istituzioni"


💬 Commenti (2)