Italiano: "Un 2023 incredibile, di grandi risultati e record. Ora badiamo al sodo e ci gira bene, dopo due finali vogliamo arrivare più avanti possibile in tutti i tornei"

Scritto da Redazione  | 

Il commento del tecnico della Fiorentina, Vincenzo Italiano che a Dazn ha commentato anche il suo 2023:

"E’ stato un 2023 incredibile, abbiamo giocato 64 partite, un’immensità. E’ stato un anno a livello di obiettivi raggiunti, punti, soddisfazioni tolte, lo concludiamo con questa vittoria sofferta. Nel secondo tempo abbiamo messo a posto qualcosina e quel gol ci premia per il fatto di non aver mollato, perché questa squadra tiene botta rispetto a prima, dove dominavamo ma senza concretezza. Ora badiamo al sodo e facciamo risultato, ci godiamo questa classifica.

Subivamo troppi gol, dove in tanti non partecipavano alla fase di non possesso, in tanti stavano lontani dal pericolo. Ultimamente ci sacrifichiamo, ripieghiamo e questo ci sta permettendo di subire pochi gol e avere questa classifica. Stiamo diventando una squadra concreta, cinica, riusciamo a vincere partite rispetto a quando eravamo più belli. Si può vincere anche così e ce li prendiamo i punti, questa classifica è qualcosa di straordinario, aggiunto a tutti i record di questa annata.

Si viene al campo col sorriso, sono tanti risultati utili che stiamo ottenendo e questo ci sta permettendo di lavorare con grandissima serenità. Stiamo creando una mentalità che mi piace, è un periodo in cui ci sta girando bene, forse perché lo stiamo costruendo noi. Vincere è bello, veder festeggiare la gente anche e questa deve essere la nostra benzina per farci andare ancora più forte.

Il 2024 in obiettivi? Essendo dentro a tutte queste competizioni, è normale che vogliamo restare in corsa più a lungo possibile, cercando di non mollare niente. Abbiamo ora la Supercoppa, vogliamo rimanere in alto in classifica, poi c’è la Coppa Italia. Vogliamo far bene e continuare a lavorare così. L’anno scorso siamo arrivati in 2 finali e non erano programmate, non abbiamo programmato niente neanche quest'anno per cui vediamo dove arriveremo".


💬 Commenti (6)