Alla fine, purtroppo, il pronostico viene rispettato: Jasmine Paolini non riesce nell'impresa di battere la polacca Iga Swiatek. Nella finale del torneo del singolare femminile del Roland Garros, la polacca si impone con il punteggio di 6-2, 6-1 in poco più di un'ora. 

La Paolini ci ha provato all'inizio, ma non è bastato

La tennista italiana aveva cominciato anche bene, togliendo un break alla polacca sul 2-1, ma poi la numero uno del mondo è venuta fuori, riuscendo prima a contro-breakkare e infine vincendo una quantità enorme di game consecutivi. 

Domani un'altra chance

Ma l'avventura parigina non finisce qui per l'originaria della Lucchesia. Domani, infatti, la finale del doppio femminile insieme a Sara Errani: le sfidanti, Gauff-Siniakova, fra cui la numero 3 del mondo. 

C’è aria di Croazia per Brekalo, lo scetticismo di Amrabat. I dubbi su Pierozzi, Sabiri si rimette in gioco?
Ieri ha salutato Arthur, che non resterà a Firenze dopo l’anno in prestito dalla Juventus, salvo stravolgimenti. Immi...

💬 Commenti

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo