Eike Schmidt in primo piano
Eike Schmidt in primo piano

‘A Napoli sanno che tifo per la Fiorentina e lo zio di Mandragora…’

“Ho tanti amici a Napoli perché al golfo di Napoli e a Napoli stesso ho regolarmente fatto le vacanze negli ultimi decenni, ho molti amici, sanno tutti che tifo la Fiorentina e tra l’altro al museo di Capodimonte ho un dipendente che è lo zio di un calciatore viola, Mandragora. Sono sempre stato pienamente trasparente su questo e certamente ci sfottiamo ogni tanto su queste nostre preferenze diverse” in ambito calcistico". Lo ha detto a Controradio il candidato sindaco a Firenze per il centrodestra, Eike Schmidt

‘In commissione avevamo un ruolo tecnico, non politico’

Parlando poi di alcune sue idee cambiate sul restyling dello stadio Artemio Franchi, Schmidt ha spiegato:”Ho fatto parte della commissione tecnica ed il nostro compito era proprio quella di verificare fra i progetti che sono stati presentati, e non solo per lo stadio, per la riqualificazione” di un’area a “semicerchio in cui è inserito proprio lo stadio. Noi avevamo un compito puramente tecnico, di vedere quali di questi progetti era il migliore con tutte le prescrizioni della sovrintendenza, che poi sono stati adottate dal ministero della Cultura, allora guidato da Franceschini, ed anche alle norme esistenti del codice dei beni culturali e del paesaggio. La commissione non aveva nessun ruolo politico ma tecnico”. Si ringrazia Italpress per le dichiarazioni.

De Santis: "Burdisso ha aperto corsie preferenziali in Sudamerica per la Fiorentina. Infantino non si è trovato nel calcio di Italiano ma completato l'ambientamento..."
Procuratore e agente FIFA molto attivo in Sudamerica, Lorenzo De Santis a Lady Radio ha parlato dei possibili scenari in...

💬 Commenti (10)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo