Di Chiara: "Pioli è sempre riuscito a garantire risultati, ma con tutte queste assenze sarà difficile la Fiorentina"

Scritto da Redazione  | 

Questo pomeriggio l’ex difensore di Fiorentina e Parma Alberto Di Chiara, durante un collegamento con TMW RADIO, ha avuto modo di analizzare il periodo difficile che sta attraversando il Milan di Stefano Pioli, a poche ore dalla partita di questa sera contro la Fiorentina.

“Capita a volte di sentirci ancora, assolutamente. Lo stimo come persone e come allenatore. A me è sempre piaciuta molto la sua praticità, anche da calciatore. È uno che non gira intorno alle cose o ai concetti: si mette in gioco, cerca delle soluzioni immediate, le attua e risolve i problemi. Magari non esisterà mai come filosofia il “Piolismo”, però - ovunque è stato, Milan compreso - mi sembra che i risultati li abbia sempre garantiti”.

Ha anche aggiunto: “Tra le grandi che lottano per le posizioni di vertice, il Milan è quella più svantaggiata proprio per questo motivo. Con il solo Giroud davanti, in età avanzata, i rossoneri sono chiamati a dare il massimo su ben tre competizioni. Jovic, come a Firenze, ha deluso completamente le aspettative. Credo che a gennaio, il Milan interverrà sul mercato. Se può ancora ambire allo scudetto? Sono convinto che il Milan ci proverà fino in fondo, ma l’unica grande favorita, ora come ora, mi sembra l’Inter in solitaria”.

Ha poi concluso analizzando la sfida di questa sera tra i rossoneri e la Fiorentina di Vincenzo Italiano: “Certamente bella da vedere. I rossoneri hanno, nella catena di sinistra, il loro punto di forza maggiore. Non sarà semplice affrontare però una squadra dinamica e rapida con il pallone come la Fiorentina senza Leao, Giroud e Okafor. Problemi in difesa per il Milan? 14 gol subiti, per una squadra come il Milan, sono troppi. A gennaio la priorità potrebbe essere anche un difensore centrale in più e un terzino sinistro, così da dare a Pioli più margini di scelta”.

Baldanzi: "Dybala e Messi i miei idoli, il trequartista va un po' a sparire ma è il mio ruolo. Futuro? Per ora penso alla salvezza dell'Empoli"
Talento già inseguito dalla Fiorentina, Tommaso Baldanzi è ancora protagonista all'Empoli però e a Sport Week ha parl...

💬 Commenti