Il procuratore e tifoso della Fiorentina Furio Valcareggi ha parlato così a Lady Radio: “Firenze è morta, ieri c'era un silenzio assordante in città. In finale ci sono giocatori che hanno sbagliato tutto, da Arthur a Bonaventura per non parlare di Biraghi. La mentalità di questa società non è ambiziosa, negli uomini in campo vedevo paura ad Atene".

“Palladini il top tra i giovani allenatori”

Poi ha aggiunto: “La Fiorentina prima era Joe Barone e basta, faceva tutto lui. Meriti e demeriti vanno attribuiti solo a lui. Vedremo cosa succederà con il nuovo organigramma, il mercato lo farà Pradé insieme al nuovo allenatore ma tutto alla fine dipende da Commisso: è il presidente che decide se spendere o meno per un determinato giocatore. In panchina mi piacerebbe Palladino, tra i giovani allenatori è quello più ambito insieme a Thiago Motta”. 

“Pradé e Ferrari devono dimettersi”

Sul comunicato della Curva Fiesole: “Hanno ragione, ora bisogna fare una squadra che vada almeno in Europa League. La Fiorentina è sempre stata quella e quella deve tornare. Io onestamente cambierei tutto, Burdisso andrà via e Pradé dovrebbe seguirlo perché si sarebbe dovuto opporre a certe scelte, anche a costo di rischiare il licenziamento. Ferrari se ne deve andare. Queste persone hanno sempre accettato tutto, sempre sorridenti dietro a Barone e Commisso: adesso, se hanno un po' di dignità, devono prendersi le loro responsabilità e lasciare spazio ad altre persone". 

Sarà rivoluzione in casa Fiorentina: nessun riscatto dopo un pressoché totale fallimento dei prestiti, occhio a qualche cessione dei big. Centrocampo da rifondare da capo
La Gazzetta dello Sport fa il punto anche su quelli che possono essere gli addii in casa Fiorentina dopo la cocente delu...

 


💬 Commenti (27)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo