Fiorentina-Genk, le misure della Prefettura in vista dell'arrivo di numerosi ospiti

Scritto da Redazione  | 

C'è già apprensione nell'aria in vista del prossimo match di Conference League. La Prefettura di Firenze, difatti, per Fiorentina-Genk ha emanato i seguenti divieti per i tifosi ospiti (che dovrebbero venire in tanti in Italia):

I divieti

-di vendita per asporto in forma fissa ed ambulante di bevande alcoliche di qualunque gradazione e di ogni altra bevanda in contenitori di vetro e/o lat-tine in tutti gli esercizi pubblici e attività commerciali di vendita;
-di consumo di bevande alcooliche di qualunque gradazione al di fuori degli esercizi pubblici, strutture e attività ricettive abilitate alla somministrazio-ne;
-di detenzione dei cc.dd. spray contenenti principi urticanti all’interno dello stadio e all’esterno, in prossimità dell’impianto sportivo.
E’ stato quindi adottato un provvedimento ex art. 2 T.U.LL.P.S. per i divieti appena citati.

E non finiscono qui

Tali divieti valevoli dalle ore 7,00 del 30 novembre alle ore 7,00 del 1° dicembre 2023 riguarderanno le seguenti aree.
a) centro storico Patrimonio Mondiale UNESCO di Firenze che ha come perimetro le seguenti aree di circolazione:
Piazza Poggi; attraversamento dell’Arno lungo la linea della Pescaia; Piazza Piave; Viale della Giovine Italia; Piazza Beccaria (lato centro fino alla Porta); Viale Gramsci; Piazzale Donatello (lato centro); Viale Matteotti; Piazza della Libertà (lato centro sul quale confluiscono Via Cavour e Via San Gallo); Viale Lavagnini; Viale Strozzi; Viale Caduti dei Lager; Sottopasso ferroviario; Viale Fratelli Rosselli; Piazzale di Porta al Prato (lato centro fino alla Porta); Viale Fratelli Rosselli fino all’angolo con Lungarno Vespucci (Consolato Americano); attraversamento dell’Arno fino a Lungarno S.Rosa; Via lungo le Mura di Santa Rosa; Piazza Verzaia; Porta San Frediano; Viale Ariosto; Viale Aleardi; Piazza Tasso; Viale Petrarca; Piazzale Porta Romana (lato centro ove confluiscono Via dei Serragli e Via Romana); Giardino di Boboli, zona Bobolino fino al Forte di Belvedere; Via di Belvedere; Via dei Bastioni fino alla terrazza sopra il Torrione di San Niccolò;

b) nonché nelle ulteriori aree: Piazza Indipendenza; Via Nazionale; esterno dello Stadio A. Franchi nell’area compresa nel seguente perimetro: Piazza delle Cure, Viale dei Mille, Via Pacinotti, Via del Pratellino, Via Del Campo D’Arrigo, Viale De Amicis, Viale Lungo l’Africo, Piazza Alberti, Viale Ojetti, Viale Righi, Viale Volta.
E’ stato inoltre disposto il divieto di detenzione di qualsiasi genere di bomboletta spray contenente principi urticanti all’interno dello stadio e all’esterno dell’impianto sportivo, nell’area compresa nel seguente perimetro: Piazza delle Cure, Viale dei Mille, Via Pacinotti, Via del Pratellino, Via Del Campo D’Arrigo, Viale De Amicis, Viale Lungo l’Africo, Piazza Alberti, Viale Ojetti, Viale Righi, Viale Volta.

E infine…

Inoltre, con riferimento all’eventuale accensione di fumogeni da parte di tifosi del Genk presenti in città è stata richiamata l’attenzione delle Forze di polizia circa la puntuale applicazione dell’art. 6 bis, comma 1, della legge 13 dicembre 1989, n. 401 che punisce il lancio o l’utilizzo – in modo da creare concreto pericolo per le persone – di razzi, bengala, fuochi artificiali, petardi, strumenti per l’emissione di fumo o di gas visibili nei luoghi in cui si svolgono manifestazioni sportive ovvero in quelli interessati alla sosta, al transito, o al trasporto di coloro che partecipano o assistono alle manifestazioni medesime.

Pancaro: "C'è anche la Fiorentina per la Champions quest'anno. Camarda? Io non ci penserei nemmeno..."
Giuseppe Pancaro, ex calciatore viola e del Milan, è intervenuto a TMW Radio per commentare la prossima sfida fra i ros...

💬 Commenti (2)