Diamanti: "Alla Fiorentina mancava solo l'attaccante, se Belotti ingrana può risalire. Non mi piace il Var usato come nel match tra viola e Sassuolo"

Scritto da Redazione  | 

Ex fantasista, in due tappe della carriera, anche della Fiorentina, Alessandro Diamanti è oggi tecnico del Melbourne City Youth con cui parteciperà alla Viareggio Cup. Il pratese si è espresso anche sulla Serie A, nelle parole raccolte da Italpress:

"Il Var non mi piace perché è uno strumento utilizzato male. Vidi Sassuolo-Fiorentina, ci fu il gol annullato al Sassuolo, il rigore prima dato ai padroni di casa e poi tolto, successivamente il rigore dato alla Fiorentina e quindi il controllo Var, una parata del portiere da verificare e quindi di nuovo lo stop con il Var. Spensi la televisione dopo dieci minuti. Ci sono tanti, troppi start and stop con il Var.

Vedo un'Inter forte, la Juventus ha trovato la quadra, la stagione del Napoli è una strage annunciata dopo la partenza di Spalletti, la Roma sembra che si sia ripresa con De Rossi, la Fiorentina può recuperare se ingranerà Belotti, visto che finora secondo me le era mancato solo l'attaccante, ed il Bologna che mi piace molto e sta lavorando bene". 

E Bonaventura può davvero rischiare il posto? Da eroe a 'problema' in un attimo, con un tallone di mezzo
Il tallone era già stato d'intralcio anche per un grande eroe dell'epica ellenistica e caso ha voluto, che proprio dai ...

💬 Commenti