Caos Supercoppa, cambiano ancora le date. Napoli, Fiorentina e Inter infastidite

Scritto da Redazione  | 

L’edizione odierna di Tuttosport ha voluto fare un focus sulla prossima edizione della Supercoppa Italiana, che ormai da anni si gioca in Arabia Saudita, e sopratutto sul caos legato alle date. Il trofeo, che per la prima volta sarà disputato in queste modalità, non si giocherà più il 21, 22 e 25 gennaio 2024 (che era già un adattamento dell’idea iniziale del 4-5 e 8 gennaio), ma il 18, 19 e 22 gennaio

Come riportato dal quotidiano pero adesso le quattro società protagoniste avrebbero cominciato a pensare di cambiare sede del trofeo. La decisione di cambiare nuovamente le date dovrebbe essere legata alla notizia della partecipazione dell’Inter Miami di Leo Messi alla partecipazione alla Riyad Season Cup con l’Al Nassr di Cristiano Ronaldo e l’Al-Hilal di Koulibaly e Milinkovic-Savic. Guarda caso, a distanza di poche ore, gli organizzatori sauditi hanno costretto la Supercoppa italiana a un altro spostamento.

E adesso anche i dirigenti dei quattro club cominciano a dare segnali di insofferenza. Lo scorso ottobre era stato Aurelio De Laurentiis, “spalleggiato” dalla dirigenza gigliata, a spazientirsi fino al punto di immaginare un ritiro del Napoli. Adesso è l’Inter la società più arrabbiata. La finestra dal 21 al 25 gennaio avrebbe permesso di anticipare le partite della 21ª giornata delle squadre impegnate in Arabia Saudita, posticipando le gare della 22ª delle due finaliste martedì 30 e mercoledì 31 gennaio.

Per il momento la Lega Serie A non ha ancora ufficializzato il nuovo calendario del torneo, che comincerà con Inter-Lazio e Napoli-Fiorentina, ma l’impressione è che nelle prossime ore qualcosa dovrebbe sbloccarsi. Lunedi mattina è infatti in programma un’assemblea di lega, che nell’ordine del giorno la risoluzione del problema Supercoppa. In futuro la volontà potrebbe anche essere quella di rescindere l'accordo con l'Arabia Saudita per le prossime edizioni.

Verona, un solo dubbio per Baroni: corsa a due per sostituire lo squalificato Duda
L’Hellas Verona di Marco Baroni questa mattina si è ritrovata al centro sportivo di Castelnuovo del Garda per svolger...

💬 Commenti (2)