Galloppa: "Dispiaciuto perché potevamo avvicinarci alla zona playoff, ma adesso vogliamo la finale di Coppa Italia. Viola Park? Oggi il terreno di gioco non era in condizioni ottimali"

Scritto da Redazione  | 

Daniele Galloppa, allenatore della Fiorentina Primavera, ha commentato al termine del pari col Frosinone la partita dei suoi ragazzi, lamentandosi anche del terreno di gioco del Viola Park: (dichiarazioni riportate da Radio Bruno)

“Peccato, i playoff sarebbero stati più vicini”

“Sapevamo che il Frosinone era diverso rispetto all'andata, ma sono dispiaciuto perché saremmo andati a -7 dai playoff. Salvo solo la voglia di riacciuffare il match”.

Ancora: “Ora abbiamo la Coppa Italia, il fortino deve essere mercoledì quando potremmo ottenere una finale, l'avversaria è forte ma noi ci proveremo, anche con Comuzzo e Amatucci, se possibile”.

“Il campo non era in buone condizioni”

Infine una lamentela: “Per una squadra come la nostra che cerca di fare la manovra non aiuta questo campo; cerchiamo di non allenarci mai qui (dentro allo stadio Curva Fiesole, ndr) ma il terreno non era in condizioni ottimali…”.

Mina in uscita dalla Fiorentina? Per il momento nessuna trattativa calda, ma c'è ancora tempo
Il difensore viola Yerry Mina è ancora alla ricerca di un club che possa garantirgli maggiore minutaggio nella seconda ...

💬 Commenti (10)