Jacopo Vicini
Jacopo Vicini

A quattro giornate dalla fine (cinque per i Viola, che devono ancora fare il recupero contro l'Atalanta), Napoli e Fiorentina si trovano appaiate a quota 50 punti. Poi c'è il Torino che segue a 46 lunghezze, con uno svantaggio di 4 che potrebbe essere arduo da recuperare.

Incroci intrecciati

Il calendario metterà di fronte azzurri e toscani al Franchi tra tre gare, il 19 maggio, in una 37° giornata che potrebbe essere decisiva per le sorti della Conference League. Verona, Monza e Cagliari saranno le altre avversarie dei ragazzi di Vincenzo Italiano, oltre all’Atalanta a fine stagione, mentre i partenopei se la vedranno con Udinese, Bologna e Lecce.

Viola o Azzurri, chi la spunterà?

Sulla carta, i calendari delle due squadre sono abbastanza simili, con il Napoli che nel prossimo turno se la vedrà con un Udinese alla disperata ricerca di punti, così come il Verona. Nella giornata successiva, però, fra Monza e Bologna, è certamente più temibile la formazione di Motta. Dopo lo scontro diretto, alla 38° giornata, ci sarà da capire le situazioni di Cagliari e Lecce, con i salentini che attualmente “stanno meglio” rispetto ai sardi. Ad ogni modo, però, la partita del Gewiss Stadium sarà decisiva. Non solo per la Fiorentina.

Altro giro, altra richiesta della Roma alla Lega Serie A: contro l'Atalanta di lunedì. E spingono per avere una data per il recupero tra Dea e Fiorentina
Arrivata una nuova richiesta della Roma alla Lega Serie A in merito alla data della sfida contro l'Atalanta, partita dec...

💬 Commenti (2)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo