I tifosi della Dinamo espongono un pesante striscione contro Brekalo e il suo procuratore

Stefano Del Corona  | 
Josip Brekalo e il suo procuratore, Andy Bara

Un pesante striscione contro Brekalo e il suo procuratore. E' quello esposto dai tifosi della Dinamo Zagabria prima del match contro l'HNK Gorica.

L'attaccante di proprietà della Fiorentina sarebbe dovuto andare a giocare proprio nella squadra della capitale croata, ma all'ultimo il suo passaggio è saltato, a causa dell'esonero del tecnico Jakirovic, colui che più di tutti lo voleva in squadra. 

E' così che Brekalo ha in seguito trovato un accordo con l'Hajduk Spalato, per un prestito fino alla fine di questa stagione. 

Lo striscione

Cosa c'era scritto nello striscione? Questa frase: “Basta con il racket manageriale Bara (il procuratore di Brekalo ndr) stai lontano dalla Dinamo (la frase era più esplicita in croato con il manager invitato ad andare a quel paese ndr)”.

Le accuse al giocatore e al manager

In sostanza gli ultras della Dinamo Zagabria accusano il giocatore e soprattutto il suo agente di aver fatto saltare l'affare chiedendo più soldi di quanto concordato con la dirigenza. Versione questa che è stata smentita dai diretti interessati e da alcuni media croati. 

Novanta minuti per Brekalo alla sua prima di ritorno in Croazia. Pari deludente per l'Hajduk che si fa scappare la capolista
Un uno a uno deludente quello portato a casa dall'Hajduk di Spalato di Josip Brekalo. L'ex attaccante della Fiorentina, ...


💬 Commenti (2)