Faraoni: "La Fiorentina per me è stata un treno da dover prendere subito, non ci speravo più, tanta roba essere qui. Mi hanno accolto tutti bene e faremo benissimo insieme"

David Fabbri  | 

Le parole del nuovo acquisto dopo l'esordio

Il terzino e neoarrivato alla Fiorentina Davide Faraoni, che contro l'Udinese si è rivelato subito decisivo con l'assist servito per il gol di Beltran di testa, ha espresso le sue emozioni a DAZN dopo la gara: “Sono contento, un buon pareggio, l'Udinese è una squadra parecchio fisica, sapevamo che era difficile. In ogni caso abbiamo reagito nel secondo tempo, questa squadra ha qualità e carattere. Nel primo tempo ci hanno messo in difficoltà con le loro ripartenze”.

 E aggiunge: “Sono arrivato da un giorno e mezzo, ho trovato subito dei ragazzi giovani e disponibili. Io sono tra i più vecchi del gruppo ma mi hanno accolto bene e so che faremo bene. Arrivare a questa età a questi livelli è tanta roba, non ci speravo più era un treno che non sapevo se potesse mai passare”.

“Dobbiamo riflettere partita dopo partita”

E sulle tante partite da giocare afferma: "Anzitutto dobbiamo riflettere partita dopo partita, l'importante è la gestione perché c'è il rischio di farsi male, c'è tanta intensità, ma ci sono tanti giocatori forti".

La Fiorentina contro l'Udinese va sotto due volte ma alla fine pareggia i conti con i gol di entrambi i centravanti
Per non perdervi nessun momento saliente della diretta cliccate su F5 o aggiornate la pagina se utilizzate un dispositiv...

💬 Commenti (9)