Il conduttore e speaker radiofonico Federico Russo ha parlato della sua passione viola in compagnia di Fabio Caressa: “Sono tifoso della Fiorentina fin da bambino, essendo nato a Firenze non poteva essere altrimenti. E' una passione trasmessa da mio babbo, la mia prima partita allo stadio con lui fu contro l'Inter ma ero molto piccolo. Essere tifoso della Fiorentina è molto faticoso, c'è tanta sofferenza e a volte avresti quasi voglia di rinunciare, ma proprio per questo quando vinci è ancora più bello”. 

“Il gioco di Italiano ci mancherà”

Su Italiano: “A Firenze i sentimenti vanno e vengono, ma secondo me la piazza sta aspettando di vincere qualcosa. Finora è stato fatto un buon lavoro, ma il futuro è un'incognita come sempre quando cambi allenatore. A me piace molto il modo di giocare di Italiano, è vero che a volte si fa fatica a segnare ma ho come l'impressione che questa filosofia l'anno prossimo ci mancherà”. 

“Nico e Martinez Quarta i più decisivi”

Su Nico Gonzalez: “E' il vero fuoriclasse di questa squadra, quello che quando non riesci a segnare ti risolve i problemi. Lui e, paradossalmente, Martinez Quarta sono quelli più freddi sotto porta. Questa cosa di far sganciare il centrale difensivo e fargli fare il centrocampista aggiunto, per non dire l'attaccante, è una cosa un po' guardiolesca che fa Italiano”. 

“Quando venne Gomez non ci potevo credere”

Infine un simpatico aneddoto su Mario Gomez: “Non potevo credere che sarebbe venuto a Firenze. La società mi chiese di presentarlo allo stadio, qualche tifoso me lo rinfaccia ancora come se fosse colpa mia che poi non rese all'altezza delle aspettative. Mi ricordo benissimo, c'erano 25mila persone al Franchi ad accoglierlo, uno dei momenti più belli della mia vita. Fu un momento in cui i Della Valle decisero di far fare davvero il salto di qualità alla Fiorentina. Quella squadra meritava la Champions, provo ancora dolore per quel Siena-Milan che ci costò il terzo posto".

Marchionni: "La Fiorentina deve rispettare l'Olympiakos ma non temerlo. Italiano ha una grande occasione stasera, vincere sarebbe l'adeguato tributo a tutto l'ambiente viola"
L'ex centrocampista della Fiorentina Marco Marchionni ha parlato a News.Scommesse.it dell'attualità in casa viola e del...

 

 


💬 Commenti (4)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo